La Borsa di una mamma

La Borsa di una mamma

Ora che le canzoni di Sanremo imperversano ovunque, che ti piaccia o no, ti ritrovi a intonare motivetti. Oggi ero lì che stavo canticchiando “La borsa di una donna riconosce le sue mani e solo lei può entrare” e, con tempi scenici perfetti perché stavo proprio...
Il bello di diventare grandi

Il bello di diventare grandi

C’è una fase, intorno circa all’anno e mezzo, in cui i bambini non vogliono più farsi giustamente imboccare, ma in cui non sono ancora proprio completamente autonomi. Ecco, Cesare è da qualche mese che non vuole in alcun modo farsi aiutare da me a mangiare…

Tortellini: che tragedia!

Tortellini: che tragedia!

Che io non sappia cucinare è un dato di fatto per cui me ne sono fatta una ragione. Ne ho avuto prova anche in queste vacanze, dove ho assistito a una lezione di Carlo sulla pasta fatta in casa. Era una lezione a cui partecipavano alcune signore della Londra bene che, ho immaginato, non avranno neanche la minima idea di come si tenga in mano una padella

Seguimi su

Rosa Fanti

C’è chi apre un blog per passione e chi per divertimento, chi per noia e chi per amore. E poi ci sono io che lo apro (anche) per rispondere una volta per tutte alle due fatidiche domande che funestano la vita: “Chi cucina in casa tua?” e “Ma è davvero così cattivo?”. Casa mia è ovviamente #casaCracco e il lui così “cattivo” è il mio compagno di vita e di merende. Diario semiserio di una ragazza romagnola ormai milanesizzata che non vuole saperne di cucinare ma che vive felicemente tutto il giorno in mezzo ai fornelli. Divisa tra lavoro, viaggi e una tribù di Cracchi da gestire.

Instagram

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 2001.

Pin It on Pinterest