Lezioni di taglio

Lezioni di taglio

Questa sera abbiamo un allievo particolare: da una parte lo Chef apprendista Fiorello e dall’altra il maestro Carlo alle prese con una malcapitata zucchina. Mi sa che di lezioni ce ne vorranno un bel pò, ma un premio per l’intenzione e il coraggio io glielo darei sicuramente!!!

 

 

 

 

7 Commenti

  1. Chef , la cucina oggi è Tv spettacolo. Ma tu sai che la cucina è fatica sacrificio e lo sai meglio degli altri. Ti è stata data una dote grande come quella dei Grandi pittori dei grandi artisti. Sappiamo tutti bene che il Forte Village è un posto esclusivo bellissimo non alla portata di tutti. Fiorello , splendido professionista e intrattenitore, è splendida persona è peroò un insulto a tutti quei ragazzi che sudano e lavorano per guadagnarsi una giacca da cuco, fallo cucinare si ma con un grembiule.
    Siamo in democrazia, e vige il libero arbitrio come professionista sei libero di insegnare al Forte Village, al Billionaire dove più riteni opportuna. Ritengo però che se insegnassi la tua arte a giovani che hanno passione in semplici scuole di periferia sia molto più nobile. Tu di me non ti ricordi certamente. Ricordo che tu mi hai detto che L ‘ unica soluzione per non avere problemi nella vita è non staccare la spina per non piangere dopo. Ma chef io ti ho guardato negli occhi e so che dentro di te c è bontà è un cuore grande. Impiega il tuo tempo per chi merita e se te ne resta anche per i V.i.p. buon lavoro grande Chef

  2. Fantastico!!!

  3. Fantastico

  4. Fiorello che urla a Carlo è da schiattarsi dalle risate!!!!!

  5. Vorrei prenotare settembre sera 19:30 posizione Tre persone tavolo

  6. Fiorello con quelfa morire!Lui in preda al panico e Carlo tutto tranquillo che taglia addirittura SENZA GUARDARE la zucchina!AHAHAHAH!

  7. fantastico questo video :)

Invia commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 2001.

Pin It on Pinterest

Share This